Coppie - 19 December 2016

Le 7 differenze tra i messaggi che lui e lei mandano ai loro amici durante un appuntamento

Quando usciamo con una persona ci interessa sapere cosa pensa di noi, vorremmo leggerle nella mente. Ma non serve farlo, basta leggerle nello smartphone. Io l’ho fatto ad un appuntamento qualche giorno fa e non solo ho capito perché non me l’ha data, ma ho compreso anche quanto sono diversi i messaggi che uomini e donne mandano ai loro amici durante un appuntamento. Ecco la sintesi.

date

#1. Lei accetta di uscire

Lui:“Puuuuuuuuuuuuuuuuuuum! Signori, domani vado ad arare un campo di patata! A proposito, consigli su dove portarla? Al pub dove danno il posticipo mi sa che non viene…”

Lei:“Ho detto a Coso che domani esco con lui. Me ne sono già pentita. Cazzo.”

 

#2. Poche ore prima di uscire

Lui:“Fioi, non aspettatemi alzati qui nel gruppo che mi sa che faccio tardi. Prometto selfie after sex però.”

Lei:“Indovinate un po’? “Maschio X molto più figo di Coso” mi ha chiesto di uscire…oggi! Guardate, non tiro pacco a Coso solo perché altrimenti Maschio X pensa che sia una che esce con lui non appena schiocca le dita.”

 

#3. Arrivati nel locale

Lui: “L’ho portata in ‘sto bar di fighetti che fa schifo agli occhi. Rimpiango il posticipo…ma per la figa questo e altro!”

Lei: “Che palle, mi ha portata in un bar di fighetti…io volevo la birraaaaa!”

 

#4. Dopo mezz’ora

Lui: “Che palle ‘sta cosa che per scopare bisogna prima ascoltarle…”

Lei: “Non solo è meno figo di “Maschio X molto più figo di Coso” ma non ha neppure un cazzo da dire!”

 

#5. Dopo un’ora

Lui: “Com’è la partita?”

Lei: “Avrei preferito darla nel parcheggio dell’Esselunga a “Maschio X molto più figo di Coso” invece di star qui a morir di noia.”

 

#6. Al momento del conto

Lui: “Voi tenetemi aggiornato sulla partita, io inizio ora a giocare…”

Lei: “La tortura sta per finire…la compagnia di Coso è gradevole quanto quella della ceretta inguinale…”

 

#7. Dopo mezz’ora 

Lui: “Ragazzi, salutate l’eroe – sveltina rapida nel parcheggio dell’Esselunga. Se parto ora riesco a raggiungervi per la fine del secondo tempo?”

Lei: “Gran finale con lui che mi accompagna a casa e prova a mettermi la lingua in bocca. Ma vaffanculo, ora chiamo “Maschio X molto più figo di Coso” e inizio a giocare io.”

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853