Oltreuomo Docet - 2 August 2017

Le 6 cose che una donna non dirà mai ad un’altra donna

Che tra le donne la sincerità sia più rara della mortadella nel frigorifero di un vegetariano è cosa nota. Ma, in alcuni preziosi istanti delle loro vite, anche queste splendide creature riescono ad aprire cuore e mente alle proprie simili. A patto che non si entri in una di queste 6 zone tabù, temi in cui la sincerità tra compagne di sesso è semplicemente fantascienza.

altra donna

#1. Sesso

Una donna non teme di raccontare le performance sue o del proprio compagno ad un’altra donna, anzi, sia che tutto vada bene che tutto vada male, le ragazze amano confidarsi a vicenda come sta procedendo la propria vita sessuale. Ciò che non racconteranno mai è la tipologia di pratiche e di fissazioni a cui il partner è particolarmente legato e a cui loro talvolta, forse un po’ a malincuore, si sottomettono. Tutto questo per dire che se una si fa pisciare addosso non lo racconterà all’amica.

#2. Abilità alla guida

Grazie ai continui sviluppi che il ruolo della donna ha nella nostra società, la metà rosa del cielo si sta liberando di molti stereotipi che la affliggevano. Purtroppo il fatto che mediamente una donna guidi come un koala cieco non è una falsa credenza ma una triste verità. E tuttavia, proprio per non risultare uno stereotipo, le ragazze non ammetteranno mai, con le proprie simili, che rischiano di fare più morti loro per strada che il colera in Africa. Come sempre, la vera libertà dagli stereotipi sarebbe ammettere quando coincidono con la realtà.

#3. Fantasie sessuali

Non badate alle ragazze che dicono: “Mi sa che sono un po’ bisessuale perché mi piacciono anche le ragazze.” Sì, come no, hai trent’anni per gamba e ancora non sai cosa ti eccita? “Cioè, non l’ho mai fatto con una donna, ma se capitasse l’occasione…” Se capitasse, manco fosse la cometa di Halley. In realtà queste galline vogliono solo darsi un tono da trasgressive. Al contrario, esistono parecchie ragazze che queste fantasie le hanno sul serio – e proprio per questo non ne parlano alle amiche.

#4. Consistenza della cacca

Le feci sono un argomento tabù per le donne, forse perché rappresentano fisicamente e all’olfatto il marcio che tutti abbiamo dentro. Invece le ragazze vorrebbero farla rosa, come quella di Arale. Purtroppo no, purtroppo anche loro, quando il corpo chiama, rispondono con un peto. Ciò che non faranno mai invece è discutere del tema con altre donne. Peccato, perché, come noi maschi insegniamo, la merda è un ottimo collante sociale.

#5. “Con quel vestito sembri un vigile del fuoco”

Ciò che una donna proprio non riesce a dire ad un’altra donna è che si veste di merda. Per questo lo stereotipo dell’amico gay va sempre tanto di moda tra le fanciulle: gli omosessuali sono gli unici esseri umani dotati di buon gusto in grado di dire chiaramente, ad una ragazza, che si sta vestendo da palombaro. Probabilmente le altre donne, sapendo quanto per il sesso femminile sia importante conciarsi come si deve, non se la sentono di dare un dolore ad un’altra donna, condannandola così a continuare a vestirsi di merda.

#6. Autoerotismo

Come tutti gli esseri umani infine, le donne non si aprono mai davvero quando si parla di autoerotismo. Certo, ammettono, ad un pubblico altamente selezionato, di praticarlo – ma non sveleranno mai il film porno che si svolge nel loro cervello mentre lo fanno. E d’altra parte perché dovrebbero? Rischierebbero solo di rovinare l’amicizia con la loro amica, visto che fantasticano di scoparsi il suo fidanzato.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853