Oltreuomo Docet - 7 December 2017

Le 16 deliziose sventure che ti capitano quando vai dal medico

Questo post è dedicato al mio medico di base (che vedete nella foto del post), che era molto bravo ed ora è andato in pensione. Da lui ho appreso molto, dal fingere sicurezza quando stai andando a caso all’odio per i vecchi. Ma bando alle ciance, andiamo ad analizzare le sventure che ti capitano quando vai dal medico.

medico

#1. Vai dal medico per un banale raffreddore, ma in sala d’aspetto c’è uno con l’ebola: te la passa, muori.

#2. Il medico che ti dà l’aspirina e tu che segretamente vorresti gli psicofarmaci.

#3. La traduzione in linguaggio italiano degli esiti delle analisi che tuttavia continuano a rimanerti più oscure di un tomo scritto in cirillico.

#4. La gente che in sala di aspetto parla dei propri pus, muco e altra cragna.

#5. Le vecchie in coda dal medico che in realtà stanno benissimo, vogliono solo un po’ di compagnia.

#6. Il medico A che ti manda dal medico B, il medico B che ti manda dal C, il C dal D e così via fino a quando arrivi alla Z e ancora non sai cos’hai.

#7. L’ansia di avere la peste.

#8. I medici che proprio non ci riescono a prendersi la responsabilità di dirti cos’hai e alla fine la diagnosi te la fa la segretaria.

#9. I medici che cercano di individuare i tuoi malanni usando Wikipedia.

#10. Andare dal medico per un disturbo che sai che troverà una sua definitiva spiegazione quando ormai ti sarà passato da settimane. A meno che non ti uccida prima.

#11. L’idea che ti eri fatto delle infermiere guardando i film porno, il pene che si ritira colpevolmente dentro il bacino quando vede come sono in realtà.

#12. Sentirsi come un antico greco che si sta recando a Delfi dalla pizia.

#13. Il “sentirà un leggero fastidio” che sempre precede qualcosa che ti farà urlare come un maiale.

#14. Chiedersi che cazzo si aveva in testa da piccoli quando si trovava interessante giocare al dottore.

#15. Le domande che ti fanno prima della donazione del sangue: “Ha fatto sesso non protetto? Neanche con animali? Ha tatuaggi? Fatti quando? E che significato hanno per lei? Pratica sport estremi? No, rispondere alle mia trafila di domande non rientra tra questi.”

#16. Sperare di non doverci tornare mai più.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853