Coppie - 25 July 2017

Le 16 cose da NON fare quando ci provi con una trentenne

Facile provarci con le ventenni, che vivono con leggerezza il proprio rapporto col cazzo. Più complesso andare in buca con una trentenne, che sicuramente ha alle spalle almeno una o due relazioni terrificanti che la trattengono dal saltare dentro il tuo letto – e se non le ha, probabilmente è una suora, in senso letterale, e allora sì, in quel caso non è difficile rimorchiarla. Comunque, ecco una serie di cose da non fare quando ci si prova con una trentenne, se non si vuole venire aggiunti alla già lunga lista di quelli a cui non l’ha data.

trentenne

#1. Passare la serata a trafficare col telefono – le ventenni credono tu stia controllando Instagram, la trentenne sa che ti stai annoiando.

#2. Guardare le altre, soprattutto se più giovani.

#3. Creare aspettative rispetto al posto in cui la porterai a cena. La trentenne è già stata nei migliori ristoranti della provincia e se non la porti in uno di quelli dopo aver promesso mare e monti fai la figura del pitocco.

#4. Provare a ficcarle la lingua in bocca a caso. Quello andava bene alle medie.

#5. Non leccarla – la trentenne sa che chi non la lecca ha qualcosa da nascondere.

#6. Dirle al primo appuntamento che vuoi una storia seria per dare un’impressione di serietà – la trentenne crede ancora, seppur vagamente, al principe azzurro, ma sa che benissimo che sicuramente non si presenterà come tale.

#7. Darti arie da poeta, cantautore, Umberto Eco – la trentenne ha superato la fase groupie.

#8. Mandarle messaggini patetici densi di cuoricini – le trentenne non è ancora arrivata alla fase “kaffèèèè buongiornissimoooo”.

#9. Dirle che vuoi metter su famiglia – è una trentenne, non una zitella sull’orlo della menopausa.

#10. Approcciarla con questo messaggio: “Ciao, sei bellissima.”

#11. Giocare la parte dell’amico – la trentenne aveva dieci anni quando Max Pezzali cantava “La regola dell’amico” e da quella volta ha scoperto il giochetto.

#12. Zerbinarti. Magari alla trentenne piace anche eh, ma evita di farlo per te stesso: un po’ di dignità cristodiddio.

#13. Essere troppo esplicito: tranquillo, la trentenne ha esperienza a sufficienza per aver capito che vuoi scopare già quando le hai chiesto di uscire. (e sinceramente lo capiscono anche le ventenni).

#14. Essere agitato a causa del punto 13. Non sudare che fai la figura del maschio a metà.

#15. Chiederle quanti anni ha.

#16. Chiederle di scopare in macchina nel parcheggio di un supermercato.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853