Oltreuomo Docet - 20 October 2015

Frasi che le ragazze tettone sono stufe di sentirsi dire

Abbiamo assistito in questi giorni ad una sorta di miracolo, quando la modella slovacca Lucia Javorčeková, geneticamente meno reticente della Ratajkowski, ha deciso di accettare i saggi consigli degli utenti italiani griffati dall’hashtag #escile. Ma dopo aver ringraziato il cielo per questo avvenimento mi sono sentito subito travolgere da un moto di empatia, empatia nei confronti di tutte coloro dotate di un seno maestoso; cosa si prova ad essere così? A che pressioni si è sottoposte? Quali sono i compromessi morali che devono affrontare?

Allora ho cercato di dare una risposta ai miei quesiti facendo un sondaggio, chiedendo quindi ad un campione di ragazze dotate quali sono le frasi che più di tutte non sopportano più sentirsi dire, da donne e uomini indifferentemente. Ecco i risultati.

00

#1. Se avessi le tette me le toccherei tutto il giorno.

Infatti è proprio quello che faccio.

#2. Hai mai pensato a ridurle con un’operazione?

Te piacerebbe…

#3. Posso toccarle?

Ma si certo, non è mica mio il corpo, venghino signori, venghino!

#4. Mi dai un abbraccio?

Eeeehhh vecchio volpone…

#5. Andiamo a fare jogging insieme?

Ok ma dopo andiamo a cavallo senza sella.

#6. Vorrei averle grandi come te?

Ti basta ingrassare 230 chili.

#7. Ti cade mai il cibo dentro?

Ho ancora le lenticchie di capodanno.

#8. Dovresti metterle più in mostra.

Potresti non essere pronto.

#9. Perché non metti mai una camicia?

Una volta ho accecato un commesso perché era partito il bottone, il senso di colpa mi brucia ancora l’anima.

#10. #escile

Lo farei ma dopo mi bannano da Facebook

#11. Come si chiamano?

L’hai detto veramente?

#12. Quando vai a dormire almeno hai due cuscini in più.

Non sono mica intercambiabili.

#13. Perché te le tieni quando scendi le scale?

Perché altrimenti arrivano prima di me.

#14. Saranno pesanti ma sempre meglio che piatta come me.

Assolutamente.

#15. Non puoi lamentarti del fatto che te le guardino se esci così scollata.

Quando inventeranno un dolcevita con il climatizzatore incorporato potrò darti ragione.

#16. Ma pesano?

No, sono piene di elio.

#17. Quanto ti invidio, vorrei averle anche io grandi come te.

Se vuoi te le vendo, in omaggio anche un paio di ernie.

#18. Ma sono vere?

Questa domanda che cerca di pungere il mio narcisismo non farà sì che te le faccia toccare.

#19. Quando invecchierai ti arriveranno alle ginocchia.

No, credo che le porterò sopra le spalle.

#20. A volte dovresti coprirti e lasciare di più all’immaginazione.

Immaginazione? Cosa pensi di trovarci sotto, la maglia autografata di Cassano?

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853