Arte / Oltreuomo Docet - 1 September 2016

Le dieci tipiche foto delle donne in vacanza

L’estate è oramai giunta alla sua conclusione ed è arrivato il momento di tirare le somme. Vediamo perciò di analizzare quali sono state le tipologie di foto che hanno caratterizzato le vacanze dell’altra metà del cielo in questa calda stagione, caratterizzata da un inaspettato dominio dell’anticiclone delle Azzorre che ci ha donato un caldo piacevole e sopportabile alla faccia delle correnti subtropicali africane.

woman-918653_960_720

#1. In piedi sulla battigia, scrutando il mare pensierosa
Un grande classico. Basta rimanere erette e occupare un terzo dell’inquadratura come le leggi della iconografia occidentale vogliono; scrutare il mare con sguardo intenso, se possibile al tramonto, per apparire affascinanti, sofisticate e anche un pelo sognatrici.

Hashtag consigliati: #infinito #ciboperlanima #pensando


 

#2. In barca di spalle tette al vento con le mani in aria
Il topless di schiena in barca sembra essere stata la vera novità di questa estete duemilasedaci, è sufficiente un costume a due pezzi, una schiena abbronzata, due braccia, e una barca che non sia  una chiatta da pescatori straccioni.

Hashtag consigliati: #libertà #happiness #altolàalsudore


 

#3. Stese a prendere il sole con gambe o pancia in primo piano
Le grandi classiche, dette anche Wurstel e Tenda da Campeggio; si tratta semplicemente di inquadrarsi gambe o pube mentre si cerca di beccarsi qualche melanoma da asportare a settembre. Questo tipo di foto è leggermente in calo a causa dell’abuso che se ne è fatto negli anni passati.

Hashtag  consigliati: #sole #aloevera #leparolepiùbelledelmondononsonotiamomaèbenigno


 

#4. Inquadrare dall’alto i propri piedi e quelli delle amiche disposti in cerchio
Tipica fotografia con delle velleità artistiche, evocativa di sentimenti nobili quali l’amicizia e l’amore per le scarpe. Per farla è necessario disporsi in cerchio e avere delle amiche, ma con la giusta prospettiva si può anche fare a meno delle amiche e mettere solo delle scarpe in cerchio fingendo siano riempite da piedi.

Hashtag consigliati: #Friends #altrocheGiotto #comesarebbeilmondosenzaavvocati


 

#5. Fermo immagine di un salto sulla battigia
Foto abbastanza comune, si tratta semplicemente di saltare da sole sulla battigia e farsi fare uno scatto al volo sperando di non procurarsi una distorsione della caviglia all’atterraggio. È necessario solo un cellulare ed una persona che abbia cinque minuti della sua vita da buttare via per farvi una foto da pubblicare sui social.

Hashtag consigliati: #free #almomentogiusto #nonsocosèlabattigia


 

#6. Di spalle con lato b in primo piano

Foto abbastanza romantica e poetica, che dà una sensazione di malinconica gioia e riempie il cuore di nostalgie inafferrabili. Per eseguirla è necessario essere sia profonde sia possedere un bel culo, a dir la verità la prima caratteristica è del tutto irrilevante, insomma, è necessario avere un bel culo, sostanzialmente è solo una scusa per far vedere che si ha un bel culo, infatti sono le foto più belle.

Hasthag consigliati: #sognando #leggokafka #tuquantoalziasquat?


 

#7. Di profilo, aria intellettuale, dentro un museo o nei pressi di un’opera architettonica rilevante

È la foto perfetta per chi vuole apparire sofisticata e colta e per chi non ha un brutto naso aquilino, carcagnato o a patata. La location è spesso un posto che sprizza cultura da tutte le molecole, una galleria d’arte, il rosone di una chiesa romanica, un museo d’arte moderna o il privé di una discoteca. Lo sguardo deve essere molto intenso, per far capire che non si è del tutto indifferenti alle problematiche del circolo ermeneutico.

Hashtag: #cultura #coltura #nonsoneanchechiègoebbels


 

 

#8. Piatto prelibato inquadrato in POV (point of view per chi non frequenta i siti giusti)

L’immancabile fotografia al pranzo o alla cena, dove il cibo (la seconda cosa più importante della vita per una donna dopo i viaggetti) la fa da padrone. Sono spesso delle foto prive di qualsiasi interesse artistico: storte, irrispettose delle regole basi della fotografi, senza senso, superfiltrate. Sono spesso scattate da ragazze molto magre per far vedere che possono mangiare come delle scrofe portoghesi senza mettere su un chilo e di conseguenza sono pubblicate per farsi invidiare.

#Hashatag consigliati: #fame #famissima #vigiuropoinonmettoilditoingolainbagno


 

 

#9. Selfie con amica durante una serata scoppiettante

A quanto pare farsi selfie aumenta il rischio di diffusione dei pidocchi, in quanto le teste si toccherebbero molto più spesso rispetto un tempo proprio per rientrare nell’inquadratura della camera del telefono (sembra mi paghino a battute come Dumas e nessuno capirà questa parentesi). Sta di fatto che però le selfie con amiche siano una tipologia immancabile in qualsiasi profilo.

Hashtag consigliati: #insieme #maibanali #pidocchiisthenewherpes


 

 

#10. Stese mentre prende il sole ma con inquadratura laterale

Foto che richiede perlomeno un’altra persona che si trovi accanto a voi e possa scattarvi la foto. È una foto molto molto popolare perché non c’è cosa al mondo che renda la pancia piatta come stare sdraiate.

Hashtag consigliati: #inpanciolle #vogliovivereinvacanza #altrocheactivia

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853