Moda - 9 February 2017

Come capire il carattere di un uomo in base a come tiene la barba

Mi si dice che la barba non tira più – come se gli uomini con la barba fossero solo quei quattro ragazzini arrapati che se la tenevano perché andava di moda. Ma vaffanculo, sono in tanti ad avere la barba per sincera convinzione, e ancora di più sono quelli che la tengono per pigrizia. Vediamo quindi come il carattere di un uomo cambia in base a come ha la barba.

fia

# | Perfettamente rasato

Iniziamo dall’uomo perfettamente rasato, quello che evidentemente ha qualcosa da nascondere. Perché nessun uomo ha la voglia o l’attitudine a far sembrare il proprio viso il culetto di un bambino. A meno che appunto non celi un terribile segreto – che potrebbe essere il suo passato da serial killer o il fatto di avere la barba color azzurro puffo.

 

# | Baffi alla Brosio

Il tipico zozzone travestito da puritano. Sempre con quel ditino alzato a farti notare che sei un po’ una vacca – ma il baffo lo tradisce e attorno alle 4 di notte ti arriva il messaggio: “Ti va se ci tocchiamo?” E magari tu gli dici anche di sì, scopri che lui ti piace sul serio, state benissimo insieme. E poi ti propone la vacanza a Medjugorje.

 

# | Barba hipster

Un nostalgico, un uomo che vive nel passato e non accetta che il presente è un fiume in piena che travolge ciò che è stato. O semplicemente uno che non si è accorto che la moda è cambiata. In entrambi i casi questo tipo di maschio è sconsigliato a qualsiasi donna che non voglia andare in giro con un tizio che si fa rider dietro.

 

# | Pizzetto alla Amadeus

Il libidinoso, quello che ti guarda il culo in metropolitana e quando te ne accorgi, invece di distogliere lo sguardo, sorride sornione. D’altra parte possiede una nerchia da metro e le sue gesta di grande amatore lo precedono. Ottimo per una sveltina senza impegno, pessimo fidanzato causa ninfomania dirompente e carriera finita malissimo nei programmi per famiglie del week end di Rai Due.

 

# | Due peli in croce

Si tratta di un uomo che non riesce a diventare pienamente adulto. I suoi due peli buttati in faccia come fossero formaggio grana di terza scelta alla mensa dei poveri ci fanno capire come lo sventurato sia bloccato in un’impasse. Da un lato non riesce a crescere e tagliarsi lo schifo che ha in faccia. Dall’altro non può comunque comportarsi come un bambino perché bambino non è. Evitabilissimo.

 

# | Barba folta

Rassicurante e virile. È lui l’uomo della tua vita, quello che ti darà tante attenzioni quanti sono i peli della sua barba. Puoi scegliere se fidanzarti con quello con la barba a tinta unita – un po’ rigido nelle sue convinzioni e incline a farsi una famiglia – o con quello con la barba cangiante, estroso e fantasioso. Ti fa il solletico durante il sesso orale.

 

# | Baffetti alla Zorro

È gay, infatti durante il giorno si spaccia per don Diego de la Vega, e la notte si trasforma in Freddy Mercury. Persona assolutamente divertente ed estroversa, è lui il perfetto compagno per andare a rimorchiare uomini. Col suo umorismo appuntito come i propri baffetti ti divertirà, mentre col suo sguardo furbetto ti ruberà il ragazzo.

 

# | Barbone alla Gandalf

Siamo chiaramente di fronte ad un uomo disturbato, un uomo che per qualche psicopatologia sicuramente descritta nella sua cartella clinica pensa che avere pelazzi lunghi un metro e mezzo sia cosa buona e giusta. Attenta a non confonderlo con l’uomo dalla barba folta. La prova del 9 arriva quando un altro tizio ci prova con te – l’uomo con la barba folta sorriderà e gli farà capire che deve andare a provarci altrove, quello col barbone sbatterà a terra il suo bastone di frassino e urlerà “Tu nooon passeeraaaai!”

 

# | Pizzetto alla D’Annunzio

Un tipo interessante. Se ami provare piacere, se cerchi una storia tormentata in cui ci si ama forse che sì forse che no, se dentro di te brucia un fuoco e al rimanere vergine preferisci cazzi dure come rocce, questo è l’uomo da provare e che tra qualche decennio ricorderai come i tuoi giorni di Alcyone. Ottimo anche se sei una frigida che però vuole riprendersi Fiume.

 

# | Glabro

Non ti amerà mai. Infatti il glabro non riesce a provare amore, tutto preso com’è a invidiare le cose degli altri maschi – fidanzata o barba che sia.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853