Coppie - 12 March 2017

6 cose da fare quando avete paura che lei sia incinta

A tutte le coppie capita quel magico momento in cui pare che lei sia incinta. Sono giorni speciali, in cui lui si vede calvo, grasso e asessuato a cambiare pannolini sporcandosi le dita di cacca e lei deve prendere un ansiolitico ogni volta che le viene in mente la parola “gravidanza”, cioè ogni due-tre minuti. Ma invece di disperarsi si possono fare molte, molte altre cose in questi casi. Ecco quali.

incinta

 

#1. Avvertire i vostri genitori

Cosa c’è di più catastrofico di una catastrofe? Doverla annunciare ai vostri genitori. La madre di lei la abbraccerà, sussurrandole: “Ora sei inculata. D’altra parte come credi che tuo padre sia riuscito a sposarmi?” Lui si ritroverà con uno zigomo rotto dal destro del padre di lei. Andrà meglio dai genitori del ragazzo, dove la madre darà della zoccola alla nuora e il padre di lui abbraccerà il figlio, sussurrandogli: “Sempre detto che di famiglia siamo tutti cazzo.” In ogni caso ognuna di queste situazioni è un bel diversivo per l’ansia.

#2. Andare nel bosco

Secondo un mio amico, che tra l’altro è un farmacista fidanzato con un medico, se nelle notti di luna piena ti rechi in un bosco a raccogliere determinate erbe e ci fai un infuso, l’ovulo fecondato si “sfeconda” da solo. Questo tizio è di Foggia, se interessati scrivetemi in privato che vi do il nominativo. Non ho mai testato i suoi consigli contro le gravidanze indesiderate, ma al momento non ha figli e un motivo ci sarà.

#3. Continuare a far sesso

Per distrarsi, per scacciare l’angoscia, per ritrovare il piacere di stare insieme, fate sesso 24/24. Solo non ritornate con la mente al pensiero fisso del vostro prossimo ingresso nel mondo dei genitori, altrimenti oltre al desiderio vi andrà giù anche tutto il resto.

#4. Mentirle

Ovviamente è la ragazza quella più preoccupata dei due, in fondo tu l’Alien lo hai solo sparato, lei potrebbe avercelo in pancia. Questa per te è un’ottima occasione per dimostrarle di essere l’uomo rassicurante e autorevole che ogni donna sogna dopo la pubertà. Prenditi cura di lei, rassicurala, mentile su quanto sia impossibile che la sua vita stia per venire rovinata. Se tutto andrà bene, alla fine di questa brutta avventura lei ti amerà ancor di più. Altrimenti fai le valigie e scappa a Caracas.

#5. Cambiare prospettiva

Non è detto poi che rimanere incinta sia questa gran disgrazia. In fondo si tratta solo di guardare alla pancia mezza piena e non a quella mezza vuota. Non sarai più grassa, solo incinta. Le altre donne non ti vedranno più come una concorrente nella lotta per il cazzo, ma come un’avversaria che si è fatta fuori da sola – per questo saranno tenerissime con te. Non dovrai più inventarti di avere il mal di testa per non fare sesso. Praticamente hai vinto.

#6. Andare in vacanza

Perché se tutto va male, cari miei, questa sarà l’ultima vacanza che farete senza portarvi appresso un bambolotto dimensioni sorpresina Kinder che però fa più casino della sirena della polizia.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853