Tipi umani - 26 July 2017

6 tipi di Commentatori su Facebook

Pausa pranzo.
Sogni di poter gustare il tuo sandwich su di una panchina newyorkese nel cuore di Central Park.
Ma sei a Milano, in una via privata, in mano hai cellulare e Big Mac e leggi i commenti su Facebook.
Da lì in poi la pausa pranzo è rovinata, la vita distrutta e i soldi buttati. Non quelli del panino che non finirai dal nervoso, ma quelli del corso di meditazione per imparare a sorvolare sulle centinaia di corbellerie che ti tocca leggere.

Ebbene, il mio maestro (Maestro Shifu. Sì, sono il Panda) mi ha detto che quando un allievo arriva alla verità è suo compito aprire la strada a nuovi adepti.
Oh, io vi riporto solo quello che lui stesso adepto. AH-AH (1)

E quindi adepti: avvicinatevi e leggiamo insieme cosa abbiamo imparato noi internauti del monte Shaolin sui commentatori tipici di Facebook.
UAAAAA TAH!
(Suono dell’apertura del libro, in stile Wishu)

commentatori

I 6 COMMENTATORI CLASSICI DI FACEBOOK

 

#1 “Il taggatore”

Non appena legge qualcosa di divertente, come è giusto che sia, tagga l’amico o l’amica con un sorriso beffardo sotto i baffi.

La faccina “AH AH” di facebook è stata inventata per loro e se potessero riderebbero “sfiatando”, non con il sonoro.
Avete un amico che ride senza emettere suoni? Uno di quelli con il “mute” schiacciato?
Io sì e vi giuro che non è Marco Antonio Baldoni.

 

#2 “L’incazzato”

A lui non frega un Pazzo che tu ti sia espresso come un nobile inglese dell’ottocento o che tu abbia usato la bontà di un Papa.
(Un papa Buono eh, non un un papa cattivo. AH AH (2), grasse risate)

Lui è incazzato. E’ come un toro nella plaza e aspetta di vedere le banderillas per poterti incornare.
Tu se contro la corrida, perché giustamente pensi sia sleale uccidere una bestia in balia della sua rabbia, quindi lo approcci con educazione e diplomazia.

Ma lui è moooolto più furbo di te, Sissignore!
Ti attacca e ti incita a sventolare il drappo rosso.
Finirà incornato.
Magari non in questa arena, ma in un’altra. Speriamo almeno di mangiarci le sue palle al ristorante.

 

#3  “Il diplomatico”

Voleva diventare Prete, ma non ci è riuscito. La sua cattiva abitudine d’aver PornHub tra i preferiti l’ha portato ad essere espulso dal seminario e, così, eccolo qua: su Facebook.
Qui può dar prova della sua anima dalemiana e con diplomazia, finta o vera che sia, ricompone il gruppo autorale dei commentatori su Fb.
Va a letto sereno, perché lui non è l’eroe che stiamo cercando è l’eroe di cui abbiamo bisogno.

 

#4 “L’ingegnere”

Potresti parlare di buchi neri, di carote, o di altri buchi neri (daje, si semo capiti), ma lui non si scoraggerà. Il commentatore ingegnere è colui il quale vive di numeri, li usa, li maneggia con destrezza e li riporta in ogni suo commento come medaglia di veridicità.
Leggende narrano che questi individui siano in grado di fare addizioni senza usare le dita e che non “mettano in colonna” per fare le divisioni.
SemiDei del Web, spargono conoscenza sui social sapendo di buttare savoiardi ai maiali.
Grazie di Esistere.

 

#5  “L’analfabeta funzionale”

L’analfabeta funzionale è quello che leggendo questo post dirà:

“Cazzo dice?!? ce ne saranno almeno 1000 di categorie! Non sa un cazzo questo Looser, orsù radiamogli al suolo la casa!”

L’analfabeta funzionale è, ahimè, quella persona che è capace di leggere e di scrivere, ma non di mettere insieme delle idee, di produrre un ragionamento sensato e di capire quanto gli passi sotto alle pupille.
Tengono alto il morale ai cinici, affossano il morale ai sensibili.
Voto: 4.

 

#6 “L’ultras” -ironico-
Uno dei più silenziosi, ma efficaci paladini della giustizia.
I danteschi Ignavi.
Il commentatore Ultras vorrebbe essere uno scalmanato coi petardi nello zaino, ma è un pusillanime vigliacco che mette i like ad uno o all’altro commento per evitare di fare cagnara.
Non si espone, ma viscidamente mette i like al tuo commento o a quello dell’altro contendente come un ninja.
Se interpellato dal vivo dirà:
“Ah, no, non ho aperto Facebook oggi, guarda…”.

Ma lui sa. Lui è sempre prensente. Non è Batman, è più Medioman, ma farà finta che nulla lo tocchi e che qualunque like sparso nell’etere sia frutto di una distrazione o di un riflesso pavloviano dall’orgine dubbia.
Vi vogliamo bene istess.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853