Oltreuomo Docet / Politica - 14 January 2015

20 cose che farei se diventassi Presidente della Repubblica

Dal momento che Napolitano ha abdicato lasciando libero il posto di Presidente della Repubblica, dal momento che i partiti non sanno chi proporre, e dal momento che sto cercando un lavoro, ho deciso di candidarmi io a tale carica. Un capo dello stato di 28 anni sarebbe l’ideale per svecchiare tutto l’apparato burocratico, ma la mia giovane età non significa certo mancanza di preparazione. Ho infatti stilato una ventina di proposte qui sotto per esporre quale sarebbe il mio programma nel caso mi eleggessero. Un manifesto che ben poche persone potranno criticare, ne sono certo, e che viste le ampie libertà che Napolitano si è preso in questi anni mi permetterebbe di agire là dove l’ordinamento formalmente non me lo permetterebbe.

Ecco perciò le venti cose che farei appena entrato in carica.

01

#1. Sostituirei Renzi con Gianni Morandi

 

#2. Userei gli F-35 per fare la spesa.

 

#3. Mi presenterei alla prima de la Scala con una scala.

 

#4. Abolirei il matrimonio eterosessuale.

 

#5. Istituirei una “Festa Nazionale degli Atei” il 1° Marzo (anniversario della morte di Mosconi).

 

#6. Dichiarerei guerra per finta a San Marino per farli cagare addosso.

 

#7. Nominerei senatori a vita Rocco Tanica, Giancarlo Magalli e Richard Benson.

 

#8. Venderei il Colosseo ai cinesi per comprare un posto in più in Champions League.

 

#9. Renderei illegale le parole “Apericena” e “Pizzata”.

 

#10. Renderei pubbliche le intercettazioni delle telefonate tra me ed Agostino mentre parliamo di Miriam Leone.

#11. Alle funzioni ufficiali mi presenterei con T-shirt buffe con scritte tipo “Omo de pansa omo de sostansa”.

 

#12. Nominerei ministri Umberto Smaila, Jerry Calà, Franco Oppini e quell’altro.

 

#13. Pronuncerei il discorso di fine anno al contrario.

 

#14. Farei fare la costituzione a fumetti da Zerocalcare.

 

#15. Riceverei i diplomatici vestito da Supermario.

 

#16. Il codice civile e il codice penale non sarebbero più organizzati per capitoli ma per hashtag.

 

#17. Concederei la grazia a chiunque conosca la capitale dell’Honduras.

 

#18. Risolverei in un minuto la crisi economica facendo pagare l’IMU alla chiesa.

 

#19. Trasformerei il quirinale in museo e sposterei la residenza ufficiale a Tor Sapienza per rivalutare la zona.

 

#20. Renderei le tasse illegali così tutti le pagherebbero.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853